03 Dicembre 2021
News
percorso: Home > News > doposcuola

Il 5X1000 a Portaperta: dove vanno le donazioni

20-05-2017 16:28 - doposcuola
Per cosa utilizziamo i fondi del 5X1000:

-Accoglienza, inclusione e lotta alla marginalità socio- culturale
Doposcuola

Fin dalla sua nascita Portaperta ha visto nell´apertura di un doposcuola per minori frequentanti la scuola media, una risposta tangibile alla marginalità scolastica minorile, spesso causa di una più grande e preoccupante marginalità sociale.
L´innalzamento dell´obbligo scolastico da una parte e la necessità di rispondere al bisogno manifestato anche dalle famiglie con bambini frequentanti la scuola elementare, vede in questo momento l´associazione impegnata in due doposcuola: uno accoglie dai 30 ai 40 ragazzi all´anno dagli 11 ai 16 anni e l´altro dai 20 ai 25 bambini in età da scuola elementare.

Supporto scolastico, laboratori di italiano L2 per i ragazzi stranieri neoarrivati e attività ludiche sono le attività principali dei doposcuola che offrono anche la possibilità a giovani del territorio di svolgere attività di volontariato, percorsi di servizio civile, inclusione socio-lavorativa e stage formativi.


Corsi di italiano L2 per adulti

Nell´anno in corso gli iscritti ai corsi sono 30, negli ultimi 5 anni sono stati 120 gli adulti stranieri accolti nei corsi di italiano, di cui il 60% è stato accompagnato fino al sostenimento dell´esame CILS, conseguendo la certificazione di italiano come lingua seconda.

Dai corsi di italiano è nato lo "Spazio Donna", con frequenza tri-settimanale dedicato allo scambio di esperienze interculturali al femminile. In questo spazio è attivo il laboratorio "Italiano cucinando", in cui l´apprendimento dell´ italiano è sollecitato dal confronto e dall´insegnamento delle diverse tradizioni culinarie di ogni paese.


Casa d´accoglienza "Ivana Bardi"

Da novembre 2013, Portaperta gestisce la casa d´accoglienza "Ivana Bardi". In più di tre anni la casa ha accolto 40 donne in difficoltà abitativa e richiedenti protezione internazionale, di varie nazionalità ed età, e 10 minori a carico delle ospiti. Oltre all´accoglienza nella struttura, Portaperta si occupa del supporto in percorsi di reinserimento ed inclusione sociale.

-Il bello della diversità, progetti di educazione interculturale

Festa dei Popoli

Confronto, conoscenza e scambio interculturale sono alla base di tutte le attività di Portaperta.

Una centralità che porta, ogni anno, all´organizzazione della Festa dei Popoli, un momento di condivisione, riflessione ed incontro tra le comunità presenti sul territorio. La festa richiama tante persone ed è diventata un evento aggregativo importante per l´intero territorio aglianese.

Per donare il tuo 5X1000 a Portaperta indica il codice 90036180470 nella compilazione della denuncia dei redditi.


Realizzazione siti web www.sitoper.it