03 Dicembre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Giornata della Memoria 2018: Portaperta alla Maratona di Lettura

30-01-2018 23:06 - News Generiche
Vi comando queste parole, scolpitele nel vostro cuore: così Primo Levi chiude la poesia "Se questo è un uomo", disperato ritratto di un uomo e una donna nei campi di concentramento che a stento si riconoscono come esseri umani, affinchè nessuno dimentichi il dramma dell´Olocausto.

Proprio il romanzo dello scrittore e chimico piemontese, numero 174517 nel campo di concentramento di Auschwitz è stato al centro delle iniziative aglianesi della Giornata della Memoria 2018. La voce di Portaperta si è unita a quella di tante persone nella maratona di lettura di "Se questo è un uomo" organizzata da Comune di Agliana e Teatro Moderno. Voci diverse di grandi e piccoli, dei ragazzi del doposcuola, delle donne che frequentano i corsi di italiano e della Casa d´Accoglienza, degli operatori e dei volontari uniti nel ricordo di una pagina così dolorosa della nostra storia e contro ogni razzismo.

"Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre" (Primo Levi).

"L´indifferenza è più colpevole della violenza stessa. È l´apatia morale di chi si volta dall´altra parte: succede anche oggi verso il razzismo e altri orrori del mondo. La memoria vale proprio come vaccino contro l´indifferenza".
Liliana Segre, numero 75190 di Auschwitz, nominata senatrice a vita dal presidente Sergio Mattarella per la Giornata della Memoria 2018

(Nelle belle foto di Adriano Tesi, la staffetta di lettori di Portaperta legge "Se questo è un uomo. Qui tutte le foto dell´iniziativa).




Fonte: Portaperta News

Realizzazione siti web www.sitoper.it